Bus turistici, no al piano pullman: proteste in piazza

In piazza della Madonna di Loreto un sit-in per contestare contro il possibile aumento delle tariffe per la Ztl

Il settore del turismo alza la voce. Ad innescare la protesta il nuovo provvedimento allo studio del Campidoglio che, se approvato, comporterebbe una crescita vertiginosa delle tariffe per la Ztl del Centro storico di Roma. I diretti interessati sono ovviamente i bus turistici, per i quali si prospetta un passaggio dai 3.200 ai circa 36.000 euro annui di tasse, senza dimenticare la creazione di una non meglio precisata Zona traffico limitato di tipo “C”.

Tanta la preoccupazione, perché se l’iter venisse portato a termine non ci sarebbe più la possibilità di fronteggiare le spese. Il rischio è quello di veder saltare numerosi posti di lavoro tra autisti, guide e altri operatori del sistema.

Un futuro da difendere e la volontà di raggiungere un accordo in grado di portare benefici a chiunque, Roma compresa.

Categories
Servizi

RELATED BY