Ostia: dopo il commissariamento si torna al voto il prossimo 5 novembre

Dopo due anni di commissariamento Ostia torna al voto. Lo ha deciso il ministro dell’Interno Marco Minniti che ha fissato per domenica 5 novembre la data di svolgimento delle consultazioni...

Dopo due anni di commissariamento Ostia torna al voto. Lo ha deciso il ministro dell’Interno Marco Minniti che ha fissato per domenica 5 novembre la data di svolgimento delle consultazioni per l’elezione del X Municipio. Una notizia accolta con entusiasmo e dalla cittadinanza, dopo che l’ultimo presidente del Municipio, Andrea Tassone del Pd,  è stato arrestato e posto ai domiciliari nell’ambito dell’inchiesta su Mafia Capitale nel giugno 2015. A rappresentare i pentastellati sarà Giuliana Di Pillo, in questi mesi delegata della sindaca Raggi nel litorale.
Uniti i partiti del centrodestra. Ancora incerto, però, il nome della candidata presidente. A spuntarla sarà una tra Monica Picca e Mariacristina Masi.
Ingarbugliata la situazione a sinistra. Sinistra Italiana pensa di correre da sola. Il Pd sta invece valutando l’idea di correre senza simbolo, magari supportando personalità della società civile o esponenti di associazioni e comitati di quartiere, oppure addirittura di non presentarsi alle prossime elezioni.

Categories
Servizi

RELATED BY