Calcio: Roma in pressing su Mahrez, la Lazio punta a Sansone per il dopo Keita

La Roma non può offrire più di 30 milioni di euro e la strategia è quella di proporre 6 milioni di bonus, Lazio in cerca di punte: idea Caicedo se parte Djordjevic

Tempo di programmazione dentro e fuori dal campo. I tesserati di Roma e Lazio continuano a mettere minuti nella gambe tra amichevoli e sessioni di allenamento, i dirigenti studiano mosse adeguate per migliorare gli organici. I giallorossi continuano a portare avanti la preparazione atletica negli Stati Uniti, in attesa di raggiungere la Spagna nel mese di agosto dove sosterranno due match contro Siviglia e Girona, previsti rispettivamente in data 10 e 13.

L’arrivo di Aleksandar Kolarov fa aumentare il livello qualitativo della difesa, dove manca forse un altro centrale considerando l’incertezza perenne sul futuro di Kostas Manolas. In attacco il sogno rimane Riyad Mahrez, talento algerino di proprietà del Leicester City che in tempi non sospetti ha manifestato la voglia di andare via. L’intesa con il calciatore è stata già trovata, il problema è convincere il club inglese. La Roma non può offrire più di 30 milioni di euro e la strategia è quella di puntare su circa 6 milioni di bonus, ideali per chiudere la trattativa. Monchi è ottimista, ma tutto dipende da James Pallotta. Ecco perché il diesse iberico ha scelto di recarsi a Boston per parlare di persona con il presidente.

A caccia di rinforzi in avanti c’è anche l’altro team della Capitale. Sistemato il centrocampo grazie a Lucas Leiva e Davide Di Gennaro, la Lazio ha bisogno di nomi importanti con cui dare maggiori alternative a Simone Inzaghi. Filip Djordjevic è in uscita. Il suo addio libererebbe un posto da extracomunitario. Igli Tare sarebbe interessato all’ecuadoriano Felipe Caicedo dell’Espanyol. Se il costo del cartellino non spaventa (si parla di circa 3 milioni) tutto è condizionato dall’ingaggio stimato intorno ai 2,5. A quanto pare il ventottenne sudamericano non è intenzionato ad eventuali riduzioni.

Per il dopo Keita è calda la pista che porta a Nicola Sansone. Messo ai margini dal tecnico del Villareal e con un Mondiale in vista, l’esterno azzurro potrebbe accettare un trasferimento a Roma.

Categories
Servizi

RELATED BY