Tornano le green machines per ripulire le strade di Roma

67 macchine furono acquistate nel 2009 per una spesa di 2 milioni di euro e utilizzate fino al 2013 quando cambiò la politica di igiene urbana

Tornano per le strade romane dopo 4 anni di assenza. Sono le green machine, delle macchine spazzatrici a conduzione manuale abbandonate dalle amministrazioni comunali sebbene ancora funzionanti.
67 macchine furono acquistate nel 2009 per una spesa di 2 milioni di euro e utilizzate fino al 2013 quando cambiò la politica di igiene urbana. Oggi 20 green machine sono ancora funzionanti e verranno rigenerate da Roma Capitale in collaborazione con Ama, che ha studiato altrettanti percorsi che coinvolgeranno 50 vie della città. Si parte con Trevi e Ostia Ponente. Poi tra le altre strade individuate sarà la volta dei quartieri Testaccio, Centocelle, Casal Bertone, San Pietro e Ponte Milvio.
Soddisfatta la sindaca Virginia Raggi.
Dopo una dimostrazione del funzionamento delle macchine l’assessora Montanari sottolinea l’importanza di utilizzare tutte le risorse a disposizione
Una buona notizia per i cittadini costretti a denunciare ogni giorno lo stato di degrado in cui versano strade e piazze della capitale.

Categories
Servizi

RELATED BY