Pantheon, il mondo del circo in piazza: no a spettacoli senza animali

Nel mirino il disegno di legge 2287-bis che, se approvato, porterebbe all'eliminazione graduale delle bestie dai tendoni

Niente circo senza animali. Artisti e tecnici operanti nel settore scendono in piazza per dire no al disegno di legge 2287-bis. Nell’ambito dello spettacolo dal vivo, il testo in questione sorvola su molti problemi che attanagliano il mondo circense, si pensi agli scarsi finanziamenti, con l’unica previsione normativa secondo cui bisognerà procedere all’eliminazione graduale delle bestie dai tendoni.

Portare via gli animali dai circhi comporterebbe grossi danni psicologici a chi da generazioni nasce in cattività. Da considerare poi il grosso contraccolpo economico che si verificherebbe qualora gli spettacoli fossero contraddistinti da esibizioni di soli uomini.

Grandi polemiche riguardo un altro delicato aspetto di cui la popolazione sa poco o nulla. Appelli civili per venirsi incontro. In caso contrario si alzerà ancora di più il volume.

Categories
Servizi

RELATED BY