Roma, Garbatella. Il comune sfratta il centro disabili Hàgape 2000 Onlus

La Onlus, da 17 anni punto di riferimento per tanti ragazzi disabili e le loro famiglie, oggi rischia di chiudere i battenti

Rischiano di restare per strada a causa di una delibera del Comune di Roma. Stavolta gli sfortunati protagonisti sono i ragazzi disabili dell’associazione Hàgape 2000, che da 17 anni si occupa di sostenere gruppi di giovani all’interno della propria struttura nel quartiere Garbatella. E che ora rischia di chiudere i battenti.

Ad abbattersi sulla Onlus è la delibera 140 del 2015 riguardante il riordino del patrimonio capitolino. Il Comune di Roma ha infatti deciso di portare avanti il provvedimento avviato dal commissario Francesco Paolo Tronca che rimette in discussione le concessioni per gli enti no profit.

A fine maggio l’esortazione a lasciare le chiavi della struttura. Ma l’associazione si è mossa subito per sensibilizzare prima il municipio VIII e poi il Comune. Ora la Onlus e le famiglie dei ragazzi diversamente abili aspettano una risposta dalla sindaca di Roma, Virginia Raggi e dall’assessore al Sociale, Laura Baldassare. Attendono con un’unica richiesta: essere ascoltati e capiti.

Categories
Servizi

RELATED BY