Amministrative Lazio. 5 Stelle espugnano Ardea e Guidonia

Bene le liste civiche e il centrodestra, in calo il centrosinistra. Affluenza -15%

l giorno dopo le elezioni sono, quasi, tutti contenti. Bene 5 stelle e liste civiche, risale il centrodestra, e per il centrosinistra? Vale il commento del dato nazionale pronunciato dallo stesso Matteo Renzi: “Poteva andare meglio”. Si può riassumere così il risultato della seconda tornata elettorale delle amministrative nel Lazio. Due comuni passano al movimento 5 stelle. Dopo essere rimasti a bocca asciutta al primo turno, i pentastellati si aggiudicano Ardea e Guidonia. Nel comune del litorale, Mario Savarese ottiene il 62,80 % mentre a Guidonia Michel Barbet raggiunge il 51,45%, quanto basta per far cantare vittoria ai grillini che ottengono la fiducia dei cittadini stanchi della corruzione delle passate amministrazioni. In generale le liste civiche ottengono un buon risultato, come a Frascati dove Roberto Mastronardi supera Raffele Pagnozzi.

A Rieti la spunta Antonio Cicchetti, a Ladispoli Alessandro Grando, entrambi del centrodestra.

Il centro sinistra ottiene Cerveteri con Alessio Pascucci.

Ma, ancora una volta, il vero trionfatore della tornata è stato l’astensionismo. Poco più del 40% degli aventi diritto è andato a votare, il 15% in meno rispetto al primo turno. Un dato che manifesta la stanchezza di cittadini delusi dalle continue lotte intestine dei partiti tradizionali. L’arduo compito per i neo eletti è di far tornare a crescere la passione politica nelle loro città.

Categories
Servizi

RELATED BY