Formula E, il 14 aprile si corre il Gran Premio di Roma

Sarà la 7^ prova del campionato per vetture elettriche: il circuito cittadino sorgerà all'Eur

Probabilmente ci sarà meno spettacolo rispetto a una gara di F1, di certo mancheranno l’inconfondibile rombo di motori e nomi di caratura internazionale. Quantomeno anche Roma avrà un suo Gran Premio di Formula E a partire dal prossimo anno. La notizia era nell’aria da mesi, ma a fugare ogni dubbio ci ha pensato il Consiglio Automobilistico Mondiale della Fia. Nel calendario della stagione 2017-2108 appare anche la Capitale: l’e-Prix romano si disputerà sabato 14 aprile.

Prova n° 7 del campionato per vetture elettriche, l’evento prenderà il via nel quartiere dell’Eur all’interno di un circuito urbano disegnato per l’occasione. «Roma torna in pista», afferma entusiasta Virginia Raggi. Che poi aggiunge: «Futuro significa mobilità sostenibile, innovazione e rispetto per l’ambiente».

Se ancora non è chiaro lungo quali vie sfrecceranno le monoposto coinvolte nel torneo, è sicuro che la corsa nella Città Eterna andrà in scena dopo essere stata ospitata in metropoli quali Hong Kong, Città del Messico e San Paolo, mentre in pista ci sarà spazio per autentici colossi delle quattro ruote tra cui la Ferrari (a confermarlo in tempi non sospetti il presidente della casa di Maranello Sergio Marchionne).

Nato 3 anni fa per volontà di Jean Todt, dal 2009 a capo della Federazione Internazionale dell’Automobile, il campionato di Formula E prevede sfide accolte da città situate in 5 continenti. Telaio e batteria sono identici per tutti i team, quindi a fare la differenza sono le abilità dei piloti e l’efficienza delle macchine. Il countdown può anche iniziare.

Categories
Servizi

RELATED BY