Officina Pasolini, il bilancio del biennio e i progetti per il futuro

Anche Daniele Silvestri alla conferenza a cui hanno preso parte Nicola Zingaretti e Massimiliano Smeriglio della Regione Lazio

Un totale di 75 allievi seguiti passo dopo passo nell’arco di due anni, con circa 1.400 ore di didattica a cui ne vanno aggiunte altre 600 di lavoro individuale. Numeri importanti che fanno comprendere l’utilità di un luogo come l’Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini, dove è tempo di tirare le somme di fronte ai diretti interessati insieme ad un parterre composto da Daniele Silvestri e da chi è capo della Regione Lazio.

Non solo formazione, ma anche voglia di organizzare eventi gratuiti e aperti a chiunque, basti pensare ai 14 spettacoli e ai 13 incontri tenuti con svariati artisti (più di 4.500 le presenze registrate negli ultimi 5 mesi). Una realtà in cui credere e destinata a fare strada grazie ad un paio di soluzioni concrete.

La stagione è agli sgoccioli ma in agenda ci sono altri appuntamenti presso l’hub culturale inaugurato ad inizio anno: il 23 giugno ecco “MultimediAll – (That’s All Folks!)” a cura di Simona Banchi, Maurizio Cartolano e Alessio Saglio, 5 giorni dopo si chiude con Piero Fabrizi e il suo Off Radio Show.

Categories
Servizi

RELATED BY