Polemica migranti a Roma. Procura: “Non c’è emergenza”

La Prefetta, Paola Basilone, starebbe preparando un dossier con tutti i numeri dell'ospitalità romana

Una moratoria sull’arrivo di migranti a Roma? Non ce n’è bisogno perchè i numeri sono più bassi del previsto. È una replica secca quella che arriva dalla Prefettura di Roma in risposta alla missiva con la quale Virginia Raggi chiedeva fosse imposto uno stop all’accoglienza dei centri della capitale.

La Prefetta, Paola Basilone, starebbe preparando un dossier con tutti i numeri dell’ospitalità romana. In totale sarebbero poco più di 8600 i richiedenti asilo e rifugiati presenti in città contro gli 11mila migranti che spetterebbe accogliere all’Urbe. La situazione odierna insomma sarebbe quella di una normale amministrazione.

Sta di fatto però che la città accoglie centinaia di migranti che rimangono al di fuori del circuito di accoglienza  e che finiscono per occupare degli stabili abbandonati.

E se la sindaca continua a parlare, attraverso la sua pagina facebook, di forte pressione migratoria, Beppe Grillo rincara la dose affermando che la giunta a 5 stelle provvederà anche alla chiusura dei campi rom della città, riferendosi al piano presentato nei giorni scorsi dalla Raggi. Piano che dovrebbe trasferire parte degli ospiti dei campi la Barbuta e  la Monachina grazie ai fondi europei.

Quello dei 5 stelle viene considerato un brusco cambio di rotta poiché nel dicembre scorso proprio l’amministrazione pentastellata aveva pubblicato un bando per ospitare 2800 migranti in più. Bando che dovrebbe essere aggiudicato nelle prossime settimane.

 

 

Categories
Servizi

RELATED BY