Torna a regnare il caos nel Pd di Roma che si prepara ad eleggere il suo nuovo segretario

Dopo oltre due anni di commissariamento cittadino di Matteo Orfini, ora la parola passa agli aspiranti leader

Torna a regnare il caos nel Pd di Roma che si prepara ad eleggere il suo nuovo segretario. Dopo oltre due anni di commissariamento cittadino di Matteo Orfini, ora la parola passa agli aspiranti leader che si apprestano a raccogliere 400 firme certificate in almeno 6 municipi diversi.

Da giorni non si fa che parlare dei possibili candidati, da Valeria Baglio, ex presidente dell’Assemblea Capitolina, a Daniele Torquati, ex presidente del municipio XV. In campo anche Andrea Santoro, proposto dai rivoluzionari di piazza Santa Chiara.

Tra i renziani di ferro circola anche il nome Luciano Nobili, ex vice segretario romano. Un vero e proprio totonomi che rischia di dividere ancora di più un partito che da tempo fatica a trovare un indirizzo comune.

Tanta l’attesa in casa Pd con l’obiettivo prioritario di trovare una nuova unità e un leader che possa finalmente guidare il partito nella giusta direzione.

Categories
Servizi

RELATED BY