Miglio di Roma: trionfo azzurro con Margherita Magnani, per gli uomini vince la Norvegia con Filip Ingebrigtsen

Grande entusiasmo fin dal primo pomeriggio con le gare dedicate ai ragazzi delle scuole di atletica, a quelli delle università e ai Top Runners

4 minuti, 38 secondi e 21 centesimi. Tutto d’un fiato per un miglio. È Margherita Magnani a tagliare per prima il traguardo della corsa partita da piazza Venezia destinazione piazza del Popolo. 30 anni, di cui quasi la metà spesi a correre, oggi l’atleta azzurra delle Fiamme Gialle può vantare un’altra vittoria: la seconda edizione del Miglio di Roma, esattamente 1609 metri.Combattuta anche la gara degli uomini. A vincere è il norvegese Filip Ingebrigsten, che ha corso gli ultimi 200 metri con le braccia alzate in segno di gratitudine verso il caloroso pubblico che l’ha sostenuto.Ispirata alla storica Corsa ippica dei Barberi andata in scena tra il 1466 e il 1873, e principale evento del Carnevale capitolino dell’epoca, oggi l’evento, organizzato da Atleticom, ha come intento quello di promuovere lo sport e lo spirito di partecipazione della città.Grande entusiasmo fin dal primo pomeriggio con le gare dedicate ai ragazzi delle scuole di atletica, a quelli delle università e ai Top Runnuers. Tutti insieme per prendere parte ad un evento appassionante nel cuore della città.

Roma come New York e il suo Fitfh Avenue Mile. Con “un pizzico” di storia in più.

Categories
Servizi

RELATED BY