Roma, emergenza rifiuti. Richiesta dal Campidoglio di 20 milioni per la differenziata. Galletti: “Manca un progetto specifico”

Il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti e la sindaca di Roma Virginia Raggi si sono incontrati per un confronto sul tema rifiuti

Nel 2018 finirà l’invio dei rifiuti all’estero. Ad assicurarlo è il Campidoglio che nell’incontro con il ministro dell’ambiente Gian Luca Galletti, aggiunge una richiesta: 20 milioni di euro per la differenziata.
La proposta non convince però il titolare del dicastero che la definisce priva di progetto specifico. La normativa prevede comunque, prima dell’approvazione, l’erogazione di somme che devono passare per la Regione e un bando specifico del Comune.
Ad oggi la differenziata è al 43%. Durante l’incontro Raggi-Galletti, l’assessore all’ambiente di Roma Capitale, Pinuccia Montanari ha fissato l’obiettivo al 48% entro il 2017 e il 55% nel 2018, per arrivare ad un 70% nel 2021. Questo significa, in pratica ,che si dovranno riuscire a separare 80mila tonnellate di rifiuti in più rispetto allo stato attuale.
Intanto però la città è sporca, piena di rifiuti, topi e gabbiani. I cittadini sono sempre più scoraggiati e sperano in qualche provvedimento in grado di risollevare la situazione.

Categories
Servizi

RELATED BY