“La Francia in Scena”, ecco l’edizione n° 3: show in programma fino a dicembre

Grande attesa per il concerto di La Femme e Cosmo che si terrà il 21 giugno in piazza Farnese nell'ambito della Festa della Musica

Un trionfo di bellezza pronto a pervadere il Paese, nonché la città di Roma. Per il terzo anno di fila viene proposta “La Francia in scena”, stagione artistica dell’Institut français Italia realizzata su iniziativa dell’Ambasciata di Francia. Musica, danza e arti visive sono solo alcune delle componenti di un ciclo di spettacoli fissati fino all’inizio di dicembre.

Per quanto riguarda la Capitale, una delle maggiori novità è rappresentata da “Bibliothèques Vivantes”, progetto curato dalla regista Fanny De Chaillé. Performance artistiche e installazioni partecipative in luoghi insoliti come le biblioteche pubbliche e universitarie. In quella Centrale Nazionale di Roma, dal 6 al 9 giugno, il culmine di un particolare lavoro preparatorio.

Niente male l’accoppiata di progetti che in data 21 giugno salirà sul palco in piazza Farnese. All’ensemble La Femme e al nostrano Cosmo il compito di celebrare a dovere la Festa della Musica e di non far rimpiangere i set proposti un anno fa da Carmen Consoli e Le Brigitte.

Dalla lista di show previsti durante e dopo l’estate si scorgono tanti nomi interessanti. Come quello di Ivana Müller, attesa il 14 settembre alla Biblioteca Vallicelliana. Aurélien Bory porterà all’Argentina la produzione intitolata “Espeace” nell’ambito del Festival Romaeuropa, Olivier Myrou e Matias Pilet saranno al Vascello il mese dopo con il viaggio acrobatico di “Tu”. Una manciata di esempi per far capire che la sostanza c’è eccome.

Categories
Retesole International

RELATED BY