Cronaca, Roma In un anno 15 rapine a mano armata

Arrestato dalla Polizia di Stato un rapinatore 53enne

Appio, Tor di Quinto, Parioli, Settecamini, Capannelle, Torre Maura, Tivoli.

Queste sono solo alcune delle zone dove operava un rapinatore 53enne, ora sottoposto a fermo dalla Polizia di Stato.

Il malvivente, originario di Caserta, è ritenuto responsabile di almeno 15 rapine a mano armata commesse negli ultimi 12 mesi nella Capitale ai danni di banche, farmacie e autogrill.

L’ammontare complessivo dei furti sarebbe intorno ai 50.000 euro.

Il Commissariato San Giovanni ha condotto le indagini che si sono concluse con la notifica di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Roma.

I Militari, hanno condotto delle ricerche scrupolose nei confronti dell’uomo, ricostruendo il percorso criminale dell’arrestato che, in diverse circostanze, avrebbe utilizzato gli stessi abiti, la stessa pistola, e il medesimo “modus operandi” per compiere gli atti criminosi.

L’ultima rapina ai danni dell’autogrill “Casilina Esterna” sul G.R.A. già precedentemente tappa del 53enne, è stato l’evento decisivo per la cattura dell’uomo, riconosciuto grazie alle descrizioni fornite dalle vittime.

Ora in carcere, il malvivente dovrà rispondere del reato di rapina aggravata. Intanto gli investigatori proseguono le indaginiperchè sospettano che l’uomo abbia agito anche in altre località italiane.

Categories
Servizi

RELATED BY