Pallanuoto, Lazio beffata dal Quinto: venerdì scattano i play-out a Torino

Il club ligure rovina la festa dei biancocelesti, piegati al Foro Italico nell'ultimo incontro della regular season: 7-9 il risultato della partita

Sconfitta indolore in un match utile soltanto per le statistiche. Di fronte ad un pubblico nutrito, la Lazio Nuoto viene battuta dal Genova Quinto, club già retrocesso matematicamente in A2 e fanalino di coda in classifica. 7-9 il risultato della partita valida per il turno conclusivo del massimo campionato italiano maschile di pallanuoto.

Ko dunque ininfluente, considerando la prospettiva inevitabile dei play-out in partenza il 19 maggio a Torino e a cui prenderà parte anche la Roma Vis Nova, capace di battere la Rari Nantes Savona ma non in grado di superare l’Ortigia sul filo di lana.

Quattro tempi disputati all’insegna dell’equilibrio, con una Lazio in difficoltà all’inizio, poi autoritaria ma non cinica per due frazioni prima del crollo nel quarto finale, con un Quinto più affamato e abile nel raggiungere gli avversari prima del meritato sorpasso.

Ad assistere all’evento anche l’assessore capitolino allo Sport e alle Politiche Giovanili Daniele Frongia, a cui viene chiesta maggiore attenzione nei riguardi di una disciplina di cui si parla troppo poco. Archiviata la prestazione sottotono adesso si guarda avanti. Da venerdì niente più scherzi. Battere proprio il Torino servirà a togliersi subito da guai.

Categories
Servizi

RELATED BY