Regione Lazio: nessuna traccia di amianto nei terreni di Pomezia. Campidoglio: divieto di approvvigionamento in area 5 km dall’incendio

Ridotto il divieto di approvvigionamento dalla stessa amministrazione comunale da 50 km a 5 km dal luogo dell'incendio nello stabilimento della Eco-X sulla Pontina

Non c’è traccia di amianto, al momento, sul luogo del rogo della Eco-X. Lo fa sapere la Regione Lazio, che farà ulteriori verifiche. Assenti anche i potenti inquinanti atmosferici IPA che si temeva fossero dispersi nei terreni di Pomezia e zone limitrofe. A dirlo è l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e Toscana che sta monitorando la vegetazione.

Stop ai prodotti che provengono dalle aree vicine al rogo di Pomezia. Il divieto di approvvigionamento delle derrate alimentari è stato ridotto dalla stessa amministrazione comunale da 50 a 5 chilometri dal luogo dell’incendio.

Intanto sulle indagini si pronuncia il sindaco di Pomezia, Fabio Fucci, che sostiene la necessità di approfondire gli eventuali collegamenti tra il rogo e la criminalità.

Categories
Servizi

RELATED BY