“Progetto di prevenzione e tutela della salute dei calciatori”, siglato l’accordo

Lega Pro e Policlinico Gemelli insieme per salvaguardare gli atleti

La salute prima di tutto. Al via il progetto di prevenzione e tutela della salute dei calciatori promosso da Lega Pro e Fondazione policlinico universitario Gemelli di Roma.
La morte improvvisa durante la pratica sportiva è un evento raro, ma esiste. Questo tipo di decesso è legato spesso a patologie cardiologiche degli atleti difficili da individuare con normali esami.

Il progetto mira a tutelare la salute degli atleti, in particolare dei calciatori.

Nell’iniziativa rientra, anche, il Centro Benito Stirpe che opera all’interno del Centro di Medicina dello Sport del Policlinico e che mette a disposizione di tutte le società di Lega Pro e dei loro giocatori la propria esperienza.

Prestazione a tariffe agevolate, servizi ed esami specifici sono tra i punti principali del protocollo d’intesa presentato alla stampa. Perché prevenire è meglio che curare.

Categories
Servizi

RELATED BY