Roma, femminicidio in pieno centro della capitale

Un uomo uccide la compagna e si costituisce

In pieno centro a Roma si è consumato l’ennesimo femminicidio.

Stavolta il delitto è avvenuto a due passi da Piazza del Popolo.

A commettere il crimine, un uomo di 55 anni che ha ucciso la sua convivente di 47 in un’abitazione in vicolo del Babuino.

Dopo aver compiuto il gesto, l’individuo si è costituito ai militari della compagnia di Roma Centro.

Dai primi accertamenti, sembrerebbe che la donna sia stata colpita alla testa con un peso da palestra.

Quello del primo maggio, è l’ennesimo episodio di una serie di femminicidi: solo a Roma ne sono stati commessi circa 30 nell’ultimo anno.

La coppia aveva già figli da precedenti matrimoni, lui dirigente di una banca della Capitale e lei un insegnante. Sembrerebbe, però, che i due fossero in crisi da tempo.

Sulla vicenda sono in corso indagini dei militari del Nucleo investigativo di Roma per cercare di fare chiarezza sull’omicidio.

Categories
Servizi

RELATED BY