Pd. Dopo il voto la prima sfida: nuova legge elettorale

Patrizia Prestipino: "Risultato oltre ogni più rosea aspettativa, adesso nuove regole per il voto e unità interna"

Gli italiani hanno espresso la propria volontà. Il risultato delle primarie Pd è chiaro, la stragrande maggioranza di iscritti e simpatizzanti vuole che sia Matteo Renzi a guidare il partito. Il segretario dimissionario torna quindi a ricoprire questo ruolo forte del consenso del suo popolo. L’ex premier ottiene oltre il 70% delle preferenze in quasi tutta Italia. Orlando ed Emiliano devono accontentarsi rispettivamente del 20% e del 7 %.

A Roma 78mila romani si sono recati ai gazebo allestiti in città e tutto il Lazio decreta vincitore Renzi, con punte di oltre l’80% a Frosinone.

Nella notte alla festa dei renziani era presente anche Patrizia Prestipino.

Adesso la sfida più grande per il segretario sarà riuscire a votare una nuova legge elettorale ricompattando un partito che rischia una nuova scissione.

Categories
Servizi

RELATED BY