Animalisti Italiani Onlus presenta il suo impegno ad Amatrice

Dopo quasi 8 mesi dal terremoto

Sono passati quasi otto mesi dalla violenta scossa di terremoto che ha messo in ginocchio il Centro Italia.

Mesi in cui l’Associazione Animalisti Italiani Onlus è stata sempre presente con un tendone e un presidio fisso ad Amatrice,prendendosi cura di tutti gli animali della zona, nonostante le difficoltà di ogni giorno.

Punta di diamante del progetto è il “programma di sterilizzazione”, portato avanti dagli Animalisti Italiani insieme ad altre associazioni, grazie al sostegno dell’ambulatorio veterinario della LAV.

L’impegno dell’associazione ad Amatrice proseguirà fino al 30 aprile.
Nell’occasione è stato ricordato anche il cane Angelo. Un caso che ha suscitato orrore nell’opinione pubblica nel mese di giugno 2016 per via della cattiveria con cui un gruppo di 4 giovani aveva torturato e seviziato l’animale, impiccato e poi ucciso nella cittadina di Sangineto, come dimostra un video diffuso sul web proprio dai ragazzi.

Categories
Servizi

RELATED BY