Centro storico malandato: via del Babuino chiusa per rischio caduta cornicioni

È stato allestito l'ennesimo cantiere nel centro storico della Capitale

La città si sbriciola e niente sembra riuscire a fermare il degrado capitolino. Questa volta è un cornicione a cadere in frantumi da un vecchio palazzo. Sotto accusa infiltrazioni d’acqua, forse provocate da vasi di piante poste sul tetto dell’edificio. Il crollo, pur senza causare danni a cose o persone, ha fatto scattare la chiusura al traffico. Per rimuovere i vasi servirà un braccio meccanico: si prospettano quindi tempi lunghi prima che la facciata venga restaurata per garantire la sicurezza di automobilisti e passanti.

Un altro episodio che si aggiunge ai tanti dell’archivio capitolino. Tra gli ultimi, i crolli dei due stabili sul Lungotevere Flaminio e a Ponte Milvio e la caduta di un vaso da via Appia Nuova che ha colpito mortalmente un bambino di 13 anni sotto gli occhi della madre.

Palazzi spesso vecchi che non vengono restaurati da anni mettendo a repentaglio la vivibilità cittadina. Il traffico bloccato in una delle vie del centro di Roma per via dell’ennesimo cantiere aperto, va ad allungare la lista dei tanti disagi ormai all’ordine del giorno nella Capitale.

Categories
Servizi

RELATED BY