Roma. “Pony express” della droga arrestato a Primavalle

Nascoste in un calzino, gli agenti hanno trovato 22 dosi di cocaina

Un cellulare per prendere appuntamenti e un motorino per raggiungere i clienti. È ciò che bastava ad un 36enne romano, accusato ora di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti, per svolgere il suo lavoro.

Attività che non è però sfuggita ai poliziotti del commissariato di Primavalle. Posizionata sul tetto di un condominio della zona, la pattuglia ha potuto osservare più volte il “pony express” della droga scambiare piccoli involucri in cambio di denaro davanti a un bar del quartiere.

Dopo diversi appostamenti, gli agenti della Polizia di Stato hanno sorpreso il pusher in flagranza di reato e lo hanno arrestato. 22 le dosi di cocaina nascoste in un calzino e ritrovate dai poliziotti.

L’uomo, al termine delle indagini, è stato messo a disposizione dell’autorità giudiziaria con l’accusa di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti.

Categories
News

RELATED BY