“Spartaco. Schiavi e padroni a Roma”, la mostra all’Ara Pacis

Presso il museo capitolino il racconto del sistema schiavistico a partire dalla rivolta guidata dal gladiatore tra il 73 e il 71 a.C.

Circa 250 reperti archeologici in sala per un percorso scandito da 11 sezioni, con 10 fotografie da ammirare oltre ad installazioni audio e video. Il Museo dell’Ara Pacis accoglie fino al 17 settembre la mostra intitolata “Spartaco. Schiavi e padroni a Roma”.

L’allestimento ruota attorno ad un tema definito: il sistema schiavistico di Roma antica. Un fenomeno senza eguali e di proporzioni immense, come testimoniato dai risultati delle ultime ricerche secondo cui, al tempo, il numero degli schiavi oscillava tra i 6 e 10 milioni su una popolazione di 50, 60 al massimo. L’alchimia di suoni e immagini è frutto del lavoro di Roberto Andò.

Il complesso meccanismo viene rievocato e descritto a partire dalla rivolta guidata tra il 73 e il 71 a.C da Spartaco, gladiatore capace di radunare una moltitudine di schiavi così da creare un vero esercito per terrorizzare la Città Eterna prima di essere annientato dopo 3 anni di battaglia.
Rarità, pezzi pregiati, ma soprattutto bellezza e profondità. L’invito è quello di non mancare.
Categories
Servizi

RELATED BY