Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo. Festa al Parco Virgiliano

Una giornata per informare su una condizione ancora troppo poco conosciuta

Marco Brancia scrive poesie ed è uno degli oltre 500 mila italiani con una diagnosi di autismo. Una condizione di cui si sa ancora troppo poco. Per molto tempo l’autismo è stato considerato una malattia. Invece è corretto parlare di spettro autistico, un ventaglio di condizioni, molto vasto che comprende anche delle persone con elevate abilità cognitive e buone capacità d’interazione sociale.

Per celebrare la giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo a Roma è stato scelto il parco Virgiliano.

Nonostante la pioggia sono state celebrate alcune gare sportive e i più piccoli hanno provato l’ebbrezza di una giostra a pedali.

L’appuntamento è al prossimo 2 aprile, per una nuova giornata mondiale deidicata alla consapevolezza sull’autismo, questa volta, si spera, baciata dal sole.

Categories
Servizi

RELATED BY