Governo Ecuador e Agenzia Nazionale del Microcredito firmano intesa per imprese di Ecuadoregni in Italia

L'accordo siglato dal Presidente Baccini e dal Ministro degli Esteri Guillaume Long

Il primo passo era già stato fatto a gennaio, con il protocollo d’intesa siglato dall’Ente Nazionale per il Microcredito e dall’Ambasciata dell’Ecuador a Roma che aveva avviato un percorso di definizione dei bisogni e degli interventi da mettere in campo. La conclusione del lavoro è arrivata in concomitanza con la visita a Roma dello Ministro degli Esteri di Quito, Guillaume Long: e così è stato lo stesso esponente del governo del paese latinoamericano a firmare il Memorandum d’Intesa che regolerà nel dettaglio le forme dell’accesso agevolato riservato ai suoi concittadini residenti in Italia.

Il microcredito è un sistema di finanziamento delle attività imprenditoriali basato sulla fornitura, da parte del richiedente, di garanzie non tradizionali: quindi, il progetto viene valutato non tanto in base alla possibilità di presentare coperture economiche, quanto in base alla fattibilità complessiva, che va dall’innovazione connessa all’idea fino alla sostenibilità sul lungo periodo e all’adattabilità al contesto in cui l’impresa si va a inserire. La convenzione, firmata a Roma nella sede dell’Istituto Italolatinoamericano, prevede, condizioni particolarmente agevolate.

Lo stesso ministro, dopo aver ringraziato le amministrazioni italiane per l’accoglienza che da anni dimostra verso i suoi concittadini, ha ricordato il contesto in cui si è generato il flusso migratorio dall’Ecuador e ha spiegato perchè è essenziale che il credito virtuoso rafforzi il legame tra madrepatria e diaspora.

Un accordo che – a quanto pare – era atteso da tempo e che ora sta generando interesse all’interno delle comunità ecuadoregne sparse tra Roma, Genova, Milano e in molte altre città della nostra penisola. Un sentimento che l’ambasciatore ha percepito nei suoi incontri con i concittadini.

Dal successo di questo programma, dipenderà la possibilità di replicare l’operazione con altre tra le comunità straniere che, producendo reddito in Italia, concorrono alla ricchezza tanto dei loro paesi d’origine quanto dell’Italia. Il microcredito rimane una risposta alternativa a problemi che reclamano soluzioni sempre nuove.

Categories
Retesole international
No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY