Unioncamere Lazio: ” Il futuro è l’industria 4.0″

Le Camere di Commercio presentano i risultati di un'indagine sui fabbisogni delle imprese laziali

In ripresa nonostante le mille difficoltà. È un quadro fatto di luci e ombre quello disegnato dal rapporto commissionato da Unioncamere sui fabbisogni delle imprese laziali.
I problemi che affliggono le aziende del territorio sono noti da tempo: troppa burocrazia, mancato accesso al credito e ai finanziamenti, calo del lavoro e crescita della concorrenza.
Dall’indagine emerge chiara la necessità di migliorare la capacità di stare sul mercato delle imprese, partendo dal marketing e dalla selezione di personale qualificato.
Ma le piccole e grandi realtà laziali sono riuscite a sopravvivere e talvolta anche a rilanciarsi dopo la crisi economica degli ultimi anni.
A fare da traino il settore automobilistico.

Obiettivo delle camere di commercio è aiutare le imprese semplificandone il rapporto con le banche ma anche sostenendo l’innovazione.

Il futuro del settore si chiama industria 4.0 un concetto che punta a migliorare le condizioni di lavoro e ad aumentare la produttività attraverso l’uso delle nuove tecnologie. Secondo le ricerche sull’andamento dell’economia mondiale, nei prossimi anni assisteremo ad una quarta rivoluzione industriale. La robotica, l’utilizzo di sistemi integrati di scambio di informazioni e le tecniche di analisi di enormi quantità di dati, sono solo alcune delle tecnologie destinate a cambiare il volto delle imprese. Alle azienda italiane non resta che adattarsi ai nuovi scenari internazionali per dar vita ad un rilancio economico finalmente degno di questo nome.

Categories
Servizi

RELATED BY