Pallanuoto, Serie A1: Vis Nova fermata a Brescia, Lazio ok contro il Torino

Nella giornata che precede il derby della Capitale i leoni vengono superati 16-9 dal Brescia, la Lazio vince 12-7 al Monumentale
Tre punti indispensabili in chiave salvezza. A pochi giorni di distanza dalla stracittadina in programma mercoledì alle 19.30, la Lazio Nuoto infila un’altra vittoria preziosa nel campionato di Serie A1 maschile. Stavolta ad essere affondata è la Reale Mutua Torino, squadra in grado di battere una settimana fa la Roma Vis Nova e invischiata come i biancocelesti nella lotta per non retrocedere.
I ragazzi di Massimo Tafuro si presentano al Monumentale con l’obiettivo di fare risultato pieno, senza guardare alla classifica che vede i piemontesi sopra di due punti. L’approccio è dei migliori e il primo quarto si chiude sullo 0-2. Più combattuto il tempo successivo, con la Lazio subito in rete grazie a Giorgi e poi in leggero affanno quando Oggero e Bezic accorciano le distanze. A riportare tranquillità ci pensano però Cannella, Ambrosini e Leporale.
Il successo viene ipotecato nella ripresa grazie ai parziali di 3-4 e 2-2. Se Colosimo, Cannella e un doppio Giorgi fanno la differenza nel terzo quarto, gli ultimi 8 minuti di gara scorrono via senza troppe apprensioni nonostante i guizzi di Bezic e Giuliano.
Gli aquilotti confermano il discreto stato di forma garantendosi il terzo trionfo stagionale fuori casa. Scavalcato il Torino, la Lazio si trova ora a 16 punti in classifica, a pari merito con il Bogliasco. Un piazzamento impensabile fino a gennaio. Adesso sotto con i cugini al Foro Italico.
Categories
Servizi

RELATED BY