Ciclismo. Dopo 70 anni non si correrà più il Gran Premio della Liberazione

La causa è la mancanza di fondi

La crisi colpisce anche lo sport. Addio al Gran Premio della Liberazione: dopo 70 anni salta la gara ciclistica per mancanza di fondi. I promotori della storica competizione romana annunciano di non essere in grado di organizzare l’edizione 2017. Costi elevati, niente sponsor e pochi finanziatori. Nata il 25 aprile 1946 su iniziativa delle associazioni partigiane e dall’Unione Velocipedista italiana, la corsa veniva disputata per festeggiare la liberazione dal fascismo in Italia. Una manifestazione che si è rinnovata ogni anno fino al 2016. Ad oggi invece nessuno si è fatto avanti per sponsorizzare l’evento, né la federazione, né gli enti locali, né i privati. Purtroppo nemmeno una volata finale sarebbe sufficiente, ormai è troppo tardi per preparare la competizione. La speranza è che il Gp Liberazione torni nel 2018.

Categories
Servizi

RELATED BY