Flaminio: il comune di Roma Capitale discute sul futuro dello stadio

Incontro alla Casa della Città del Comune di Roma, presente l'assessore Daniele Frongia

Futuro del Flaminio, il Comune di Roma Capitale cerca di capire che ne sarà dello stadio. 58 anni fa veniva inaugurato l’impianto, oggi il degrado padroneggia al suo interno. L’assessore alle politiche giovanili e allo sport Daniele Frongia, partecipa alla riunione per discutere sul futuro della struttura. La giunta capitolina sta valutando come muoversi per riqualificare non solo l’area, ma anche la costruzione progettata nel ’57 da Antonio Nervi. Nei giorni scorsi circa 6000 cittadini hanno firmato una petizione facendo appello al presidente biancoceleste Claudio Lotito, di valutare l’ipotesi di prendere in mano l’impianto, ristrutturarlo, e farlo diventare lo stadio della Lazio. L’assessore risponde così. Durante l’incontro è stato sottolineato che il Flaminio non rientrerebbe nei parametri richiesti dall’Uefa per potere essere utilizzato come struttura per una squadra di calcio con ambizioni europee come la Lazio. Di sicuro la costruzione appare oggi fatiscente e rovinata. L’amministrazione di Roma Capitale non può far altro che portare avanti la pratica affinchè lo stadio venga ristrutturato al più presto tornando quindi operativo.

Categories
Servizi
No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY