L’arte ti accoglie: progetti di accessibilità nei musei civici

L'obiettivo è quello di abbattere le barriere architettoniche e sensoriali valorizzando l'inclusione

Musei senza frontiere e a misura di tutti. Questo lo scopo dell’assessorato alla crescita culturale di Roma Capitale. Nasce infatti all’Ara Pacis l’iniziativa “Art for the blind”, progetto sperimentale pensato per i non vedenti.

I visitatori affetti da cecità potranno accedere allo straordinario patrimonio del museo e entrare in contatto con il passato dell’Urbe, la storia dell’altare e di Augusto, attraverso un’esplorazione plurisensoriale.

Lungo il percorso gli appassionati potranno ascoltare la descrizione della zona del Campo Marzio, conoscere i protagonisti della famiglia imperiale e attraversare l’intero edificio.

Al suo avvio il progetto ha coinvolto quattro esposizioni del Sistema Musei Civici: il MACRO, il Museo di Roma, la Galleria d’Arte Contemporanea e il Museo Napoleonico. Obiettivo: realizzare percorsi tattili e organizzare attività di formazione rivolte non solo a studenti ma anche a persone interessate ad approfondire il tema della disabilità.

Categories
Servizi

RELATED BY