Il costo del caffè nei bar di Roma aumenterà dai 10 ai 20 centesimi

Il consiglio arriva dall'Associazione Esercenti

Amaro risveglio per i romani. Dalle prossime ore il costo del caffè aumenterà dai 10 ai 20 centesimi. Il consiglio arriva direttamente da parte dell’Associazione degli esercenti che ha stabilito la “manovra finanziaria” nell’ultimo direttivo di categoria, invitando i baristi di Roma e provincia a fare salire la spesa al pubblico. Il prezzo di un caffè nella Capitale è da sempre uno dei più bassi, minore rispetto a città come Manila, Lima o Guatemala City. Basti pensare che a Ginevra il costo di una singola tazzina si aggira intorno ai 3 euro. Attualmente nel centro storico un espresso costa dai 70 centesimi a 1 euro e 20, con la media più bassa d’Italia. A Roma è anche concentrato il maggior numero di consumatori, che d’ora in poi dovranno fare un piccolo sacrificio in più per bere un buon caffè.

Categories
News

RELATED BY