L’Osservatorio Nazionale Bullismo e Doping presenta la Campagna di prevenzione e contrasto 2017

Nell'occasione presentato il cortometraggio sul bullismo realizzato da Maria Grazia Cucinotta

Il rispetto è vita, bisogna dare voce alla legalità. A ribadirlo è l’Osservatorio Nazionale Bullismo e Doping che ha presentato la Campagna Nazionale 2017 per la prevenzione, l’informazione e il contrasto delle intimidazioni.

Al fianco dell’Associazione di Promozione Sociale anche il mondo del Cinema con il sostegno dell’attrice e regista Maria Grazia Cucinotta, testimonial del progetto con il cortometraggio “Il compleanno di Alice”, dedicato al tema del bullismo.

Il convegno, giunto alla quinta edizione, ha ospitato anche grandi nomi sportivi, come l’ex canoista tedesca Josefa idem, il nuotatore Gregorio Paltrinieri e la campionessa paralimpica di scherma Beatrice Vio, soggetta di recente a episodi di bullismo in rete.

Il messaggio riportato da autorità, attori e sportivi è quello di non fare finta di niente ma denunciare chi si macchia di comportamenti poco edificanti. Minacce, ricatti e estorsioni sono all’ordine del giorno, l’obiettivo è mandare un segnale forte sia alle vittime che ai loro aguzzini.

Categories
Servizi

RELATED BY