18 milioni alla periferia romana. Firmato il patto, ne beneficia anche Ostia

I progetti saranno interamente finanziati dall'esecutivo

È una firma che vuole cambiare il volto della capitale, quella apposta dalla sindaca Raggi a palazzo Chigi. 18 milioni di euro verranno stanziati per le periferie romane. Si riparte quindi, proprio dalle zone più svantaggiate.
Grazie al bando governativo per il recupero delle periferie, 24 città potranno realizzare altrettanti progetti di riqualificazione godendo del finanziamento integrale dell’esecutivo. Un progetto partorito dall’esecutivo nel giugno del 2016, e che adesso trova applicazione.
A palazzo Chigi tanti i volti illustri delle amministrazioni cittadine che hanno siglato con il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, le convenzioni che permetteranno di recuperare le periferie.

Un’unica richiesta viene fatta dai comuni tramite il loro rappresentante Antonio Decaro, che non si tratti di un evento una tantum.

Il premier Gentiloni commenta così il risultato ottenuto.
Grande la soddisfazione della sindaca Virginia Raggi.
Una stretta collaborazione tra capitale e governo è quindi l’auspicio della sindaca. Speranza condivisa anche dai romani che tanto hanno atteso una ripartenza della loro città

Categories
Servizi

RELATED BY