Stadio Olimpico. Abbassate le barriere in vista della rimozione

Ripercorriamo la storia della vicenda da giugno 2015 ad oggi

Niente più barriere nelle curve delle squadre romane. La decisione è stata presa circa un mese fa dalla Questura di Roma. Dopo quasi due anni le due tifoserie saranno di nuovo compatte tra di loro. Ma facciamo un passo indietro. 27 giugno 2015. Il prefetto di Roma Franco Gabrielli, in controtendenza rispetto alle politiche Uefa, e in conseguenza agli episodi di caos nelle curve dell’Olimpico, decide di alzare le barriere che separano a metà i settori gradinata Sud e gradinata Nord dello stadio. Una scelta importante, fatta nel pieno della Campagna abbonamenti delle due società capitoline. La risposta del pubblico è eloquente: disertare lo stadio in segno di protesta. 8 novembre 2015. Il derby della Capitale viene giocato di fronte a 35.000 spettatori, ma le curve rimangono vuote. 3 aprile 2016. Lo spettacolo che offre l’Olimpico è ancora più surreale: il ritorno della stracittadina viene disputato davanti a meno di 30.00 persone, in un impianto che ne può contenere più di 70.000. Non era mai successo nella storia del calcio che la sfida tra giallorosi e biancocelesti venisse giocata in uno stadio semi deserto, nel silenzio. Nelle stagioni 2015-16 e in quella corrente il numero degli abbonati delle società romane si è abbassato molto rispetto al passato. 7 febbraio 2017. In Viminale si tiene l’incontro tra i rappresentanti di Roma e Lazio per discutere sull’eliminazione delle barriere con il ministro dell’Interno Minniti e quello dello Sport Lotti. La decisione è la rimozione delle strutture. Arrivati ad oggi. Dopo il derby di ritorno di Coppa Italia le barriere che già sono state ridotte di 2/3 rispetto a prima, verranno finalmente tolte. Per monitorare la situazione sono state montate telecamere che inquadrano le curve e il numero degli steward è stato aumentato notevolmente. La speranza è che i tifosi e gli ultras mantengano d’ora in poi il comportamento che ci si aspetta dentro uno stadio di calcio.

Categories
Servizi

RELATED BY