Serie B, Perugia: pari di rabbia con il Frosinone

La Ternana battuta a Verona, ecco il quadro dell'8^ di ritorno

Si è giocato il turno infrasettimanale in serie B, 8^ giornata di ritorno. 26 i gol realizzati, una sola vittoria esterna.
E’ finito 1-1 il match del Renato Curi tra Perugia e Frosinone. Contro la capolista la squadra di Bucchi ha sofferto in avvio, è andata sotto per il gol di Kragl al 15’, ha reagito e trovato il pareggio al 27’ della ripresa con Nicastro. L’arbitraggio di Abisso ha fatto infuriare la società biancorossa per la mancata espulsione del ciociaro Matteo Ciofani e un gol regolare annullato a Monaco. Sabato il Perugia è atteso dalla trasferta in casa dell’Avellino degli ex Novellino, Ardemagni ed Eusepi. E’ emergenza piena per le ammonizioni pesanti rimediate dai diffidati Belmonte, Volta, Monaco e Brighi che saranno squalificati. Da valutare gli infortuni di Del Prete e Di Carmine.
Nessuna impresa per la Ternana che esce sconfitta 2-0 dalla trasferta di Verona.
Decisiva una doppietta di Pazzini nel primo tempo ma le Fere hanno gettato al vento l’occasione del pareggio con un calcio di rigore tirato malamente fuori da Avenatti.
Le altre La Spal vince 2 a 1 a Salerno e arriva a un punto dalla vetta del Frosinone. L’Hellas Verona ora è terzo in solitaria, dietro al Bari un altro ritorno, quello del Cittadella che nel finale fa sua la gara con il Trapani: 3 a 2. In zona play off lo Spezia, 2 a 1 all’Ascoli, mentre si avvicina il Novara che batte 1 a 0 il Benevento alla seconda sconfitta consecutiva. Il Carpi porta a casa un punto da Pisa, 0 a 0, allo stesso modo dell’Avellino che fa 1 a 1 al Piola di Vercelli. Infine 1 a 1 anche a Latina dove era di scena il Cesena mentre sono stati quattro i gol al Menti fra Vicenza e Virtus Entella: finisce 2 a 2.

Categories
Servizi

RELATED BY