Ranieri invitato dal sindaco a riposarsi a Cascia

'Già cittadino onorario, nostra gente ne sarebbe contenta'

CASCIA (PERUGIA) – Il sindaco di Cascia invita Claudio Ranieri, l’ex tecnico del Leicester, a trascorrere qualche giorno di relax nella città di Santa Rita, di cui l’allenatore romano (devoto alla cosiddetta ‘Santa degli impossibili’) è cittadino onorario dal 1996, avendo portato in ritiro in passato alcune sue squadre (Cagliari, Fiorentina, Chelsea) proprio in questo centro della Valnerina.
Cittadino onorario “Mister Ranieri, oltre ad essere un grande allenatore e l’artefice di una delle imprese sportive più incredibili di tutti i tempi, vincendo la Premier League con il Leicester, è anche un cittadino onorario di Cascia, da sempre è innamorato delle nostre terre e di questo siamo orgogliosi”, dice all’ANSA Gino Emili, sindaco di Cascia, convinto che il recente esonero dalla panchina della squadra inglese “non tolga nulla né a Claudio, né, tanto meno, a quello che è riuscito a fare nella passata stagione calcistica”.
Caro Claudio… Cogliendo l’occasione di questa pausa “forzata”, Emili invita Ranieri “a trascorrere qualche giorno di riposo nella nostra città: per altro – fa presente – lui è solito soggiornare a Roccaporena, che è stata completamente risparmiata dal terremoto e quindi può tornare in tutta tranquillità”. “Caro Claudio ti aspettiamo,la tua visita sarebbe anche un momento significativo per la nostra gente che da mesi è alle prese con l’emergenza post terremoto”, è l’invito diretto del sindaco all’allenatore.

Categories
Servizi

RELATED BY