In un anno 283 libri in prestito, premiata a Terni

Festa del lettore, i riconoscimenti della Biblioteca comunale

TERNI – In un anno ha preso in prestito 283 libri, in media quasi uno al giorno: è il record della lettrice più affezionata alla Biblioteca comunale di Terni, premiata in occasione della tradizionale Festa del lettore. L’utente più assidua si chiama Serenella Raimondi ed è seguita da Agnese Fabbri con 160 prestiti e da Antonietta Paternò con 146 romanzi.
I numeri “Se le percentuali che riguardano i lettori deboli e occasionali (un libro l’anno) sono sempre più allarmanti, anche a fronte di una crescita del mercato librario pari al 2,3 per cento – spiegano gli organizzatori dell’iniziativa – per fortuna resistono i grandi lettori, quelli che leggono più di 12 libri l’anno. E di questi è piena la nostra biblioteca, soprattutto grandi lettrici, perché le donne continuano a leggere più degli uomini”.
Gli altri premi Quest’anno la Bct ha voluto dare un riconoscimento anche ai bambini, tra i lettori più appassionati, premiando Cecilia, Caterina e Agnese De Rosa, tre sorelle comprese nella fascia d’età 6-14 con, rispettivamente, 114, 65 e 29 prestiti nel corso del 2016. Un altro riconoscimento è stato inoltre concesso a Massimo Sonaglia, l’utente maggior fruitore di prodotti multimediali: 475 prestiti nel corso del 2016, di cui 341 sono dvd. Resa nota, infine, la classifica dei dieci libri di narrativa più letti in Bct: ad essere apprezzati sono soprattutto gli autori italiani, come Antonio Manzini (al primo e al secondo posto), Nicola Lagioia, Alessia Gazzola, Elena Ferrante.

Categories
News

RELATED BY