Fine protesta taxi, firmato finalmente l’accordo tra le parti sociali e il Governo

La Capitale ritorna alla normalità

Roma ritorna, finalmente, alla normalità.
Motori accesi, per i Taxi della Capitale che sono tornati al lavoro.
Dopo più di una settimana di sciopero selvaggio e guerriglia urbana, è stato finalmente siglato un accordo tra le parti sociali e il Ministro delle infrastrutture Graziano Delrio.
L’intesa raggiunta è stata letta dai sindacati ad una platea ancora viva e pronta nel continuare lo sciopero,davanti al Ministero delle infrastrutture.
Per fare chiarezza.
La contestata norma contenuta nel decreto Milleproroghe non viene modificata, in cambio, però, il Governo si impegna a varare, entro un mese, una nuova legge interministeriale per regolamentare il settore del trasporto pubblico non di linea, come taxi, Uber e ncc.
I tassisti, per ora, promettono una tregua e attendono novità dal Governo, perchè le auto bianche vogliono che l’accordo siglato con il Ministero venga discusso e applicato quanto prima.
Insomma, i driver con licenza minacciano ancora battaglia se quanto promesso non verrà rispettato.

Categories
News

RELATED BY