Direzione PD: Ok a congresso per decidere il futuro del partito

Matteo Renzi non rinuncia alle urne: "Si può votare a settembre"

Un ok per indire una riunione di direzione e un nuovo congresso subito, arrivato dopo cinque ore di dibattito.

È questa la decisione presa dai big riuniti in via Alibert, nel centro di Roma, per decidere il futuro prossimo del Partito Democratico.

Toni accesi e preoccupati hanno animato la riunione de PD.

“Amministrative perse, regionali perse e referendum perso”, commenta così Gianni Cuperlo, uno dei maggiori esponenti del partito a chiedere un cambio di rotta, prima di entrare in direzione.

C’è poi chi ha le idee chiare sul significato del compromesso interno al partito.

Il confronto prosegue anche fuori dalla direzione.

Poi l’apertura, una nuova fase di dialogo e il no comment dei dirigenti all’uscita.

Categories
Servizi

RELATED BY