Sicurezza: spray al peperoncino in dotazione alla polizia di Perugia

Da lunedì anche nel capoluogo dopo sperimentazione in alcune città italiane
050725-N-1126D-006 Jacksonville, Fla. (July 25, 2005) Ð U.S. Marine Corps Cpl. Jerry Syrek, an instructor assigned to Naval Air Station (NAS) Jacksonville, Security Department, sprays U.S. Navy Aviation Electronics Technician Airman Joel Pichardo with pepper spray during the one week Auxiliary Security Force Academy held on board NAS Jacksonville. U.S. Navy photo by Photographer's Mate 3rd Class Clarck Desire (RELEASED)

PERUGIA – Conclusosi con ottimi risultati il periodo di utilizzo sperimentale, che ne ha visto l’impiego in alcune città italiane, dal prossimo lunedì a Perugia l’oleoresin capsicum o “spray al peperoncino” entrerà a far parte della dotazione dei poliziotti in servizio di controllo del territorio. Gli agenti in servizio alla squadra volanti, al reparto prevenzione crimine e quelli dei commissariati impegnati nel controllo del territorio, dopo un lungo periodo di addestramento, potranno utilizzare in ambito operativo il nuovo strumento di dissuasione. I dispositivi in dotazione alla polizia di Stato – spiega la questura – nebulizzano un principio attivo naturale a base di “oleoresin capsicum” e sono della stessa tipologia di quelli attualmente in libera vendita e porto. Saranno distribuiti con il previsto kit di decontaminazione. La nuova dotazione risponde all’esigenza di fornire agli operatori un valido strumento operativo di grande efficacia in relazione alla capacità di neutralizzare istantaneamente condotte aggressive o reazioni violente a cui gli operatori dovessero far fronte nel corso dell’attività di polizia. Il dispositivo dissuasivo appare funzionale alle esigenze di fasi intermedie degli interventi di polizia nonché al contrasto di azioni violente, siano esse minacce o resistenze, rivolte all’operatore.

Categories
Servizi

RELATED BY