Le opere dei detenuti sulle pareti di Regina Coeli

Presentati i lavori realizzati all'interno della Casa Circondariale romana grazie all'aiuto delle artiste Laura Federici, Camelia Mirescu e Pax Paloscia
La creatività dei detenuti riempie le pareti di Regina Coeli. Un’iniziativa resa possibile attraverso la collaborazione delle artiste Laura Federici, Camelia Mirescu e Pax Paloscia. Grazie al loro contributo sono stati realizzati i lavori visibili nella Casa Circondariale romana e posizionati in tre aree diverse, oltre ad un video che ripercorre l’interno work in progress. Il progetto artistico prende il nome di “Outside/Inside/Out” e si tratta dell’edizione numero uno.
Spazi chiusi che diventano improvvisamente “pubblici”. Gli interventi artistici permanenti donano un altro aspetto ad un luogo che cambia in maniera netta.
Il progetto è partito nel marzo del 2016, rivelandosi come un modo per ribaltare la concezione di luoghi “privati”. Per le persone recluse un momento di svago e distrazione.
“Outside/Inside/Out – Arte a Regina Coeli”.
Categories
Servizi

RELATED BY