Catturato a Roma latitante calabrese, si nascondeva da due anni

Paolo Scarlata, ricercato da due anni, è stato arrestato a Roma dalla Polizia di Stato

Bancarotta fraudolenta, associazione a delinquere finalizzata alla truffa, furto aggravato, questi sono alcuni dei reati commessi da Paolo Scarlata latitante da due anni.

L’uomo è stato arrestato dalla Polizia di Stato a Roma.

Dopo alcuni servizi di appostamento, gli Agenti della Squadra mobile lo hanno intercettato e lo hanno fermato nel quartiere Prati di Roma.

Nei giorni precedenti il soggetto era già stato avvistato dagli agenti sempre in quella zona.

La Polizia di Stato ha individuato anche il rifugio del latitante, un’abitazione praticamente vuota, usata solo per dormire nella stessa zona dove è stato arrestato.

L’uomo era specializzato in truffe e in fabbricazione di documenti falsi, infatti al momento del fermo aveva con sé una carta d’identità contraffatta.

Nei confronti del latitante, era stato già emesso in passato un ordine di carcerazione dall’autorità di Pavia e di Milano per bancarotta fraudolenta, associazione a delinquere finalizzata alla truffa e ricorso abusivo al credito.

Categories
News

RELATED BY