Tentata violenza sessuale a Terni, giovane denunciato

Identificato dalla polizia grazie a videosorveglianza a Terni

È stato identificato grazie alla presenza di un sistema di videosorveglianza che ha ripreso l’aggressione, un marocchino di 22 anni, irregolare e senza fissa dimora, denunciato dalla squadra volante, a Terni, con l’accusa di aver tentato di violentare sessualmente una tunisina cinquantenne. Il fatto – spiega oggi la questura – è avvenuto la sera del 23 gennaio scorso, quando la donna, in stato di alterazione per abuso di sostanza alcoliche e stupefacenti, è stata aggredita da un ragazzo che, dopo averla palpeggiata, l’ha spogliata tentando un rapporto sessuale. Alle grida della donna è intervenuto il figlio, che ha fatto fuggire l’aggressore. Acquisite dagli investigatori le immagini, nel corso di servizi finalizzati proprio al rintraccio dell’uomo, domenica, un equipaggio della volante ha rintracciato il presunto responsabile. Il giovane, fermato insieme ad un connazionale, sarebbe poi stato riconosciuto dalla vittima. Oltre che per la tentata violenza, è stato denunciato anche perché clandestino. L’altro marocchino, di 21 anni e residente in provincia di Brescia, è stato a sua volta denunciato per spaccio di una modica quantità di sostanza stupefacente, essendo stato trovato in possesso di cinque grammi di hascisc già divisi in dosi. A carico di quest’ultimo è stata inoltre proposta l’applicazione della misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio.

Categories
Servizi

RELATED BY