Le imprese contro la Raggi. Il grido di allarme di Unindustria

Il Presidente di Unindustria lancia un ultimatum alla Raggi

Rapida e immediata risolutezza per risolvere i problemi di Roma. É il messaggio lanciato dal Presidente di Unindustria, Filippo Tortoriello in conferenza stampa.Un vero e proprio ultimatum lanciato dal Presidente di Unindustria presso la sede di Via Noala.Tortoriello ha parlato dei tanti problemi della Capitale, attaccando l’amministrazione capitolina, rea di non agire con la dovuta risolutezza per rilanciare la città eterna.“Bisogna che la sindaca Raggi, recuperi con determinazione ed energia il tempo sprecato perché se dovessero passare altri 6 mesi con la stessa situazione sarebbe impossibile giustificare un’inerzia di questo tipo”, è il grido di allarme degli industriali.Il Presidente Tortoriello è preoccupato per il futuro di Roma, non vede crescita ma anzi enormi problemi che crescono di giorno in giorno e che, ad oggi, non sono stati risolti.La visione complessiva di Roma è negativa per l’Associazione degli imprenditori laziali. “Un’inerzia così prolungata non potrebbe essere giustificata” incalza il Presidente.Oltre al grido di allarme lanciato in conferenza stampa, vi è un’apertura al dialogo da parte dell’associazione che ribadisce la loro disponibilità a lavorare con l’ente capitolino, grazie le loro competenze.Rifiuti, mobilità ed immagine della città sono fondamentali per la ripresa di Roma e per Unindustria.

Categories
Servizi

RELATED BY