Roma è al 13′ posto al mondo per numero di turisti

di Filippo Tini

Roma, i monumenti non bastano, la Capitale è solo al 13′ posto delle città più visitate al mondo. Secondo uno studio di Euromonitor international 2017 Milano cresce il doppio. Un incremento del 17,9%, rispetto all’Urbe che è in aumento solo di 8,5 punti percentuali. Se si compara il Colosseo, la Fontana di Trevi, Piazza Venezia, i Fori imperiali, a monumenti come il Duomo di Milano, il Castello Sforzesco, l’Arco della Pace…il paragone sembrerebbe non stare in piedi. Come fa il capoluogo Lombardo ad attirare più turisti della città eterna? Solo merito di Expo? Improbabile, visto che anche Firenze e Venezia hanno incrementi superiori. Roma è la seconda città al mondo per numero di ingorghi, battuta solo da Los Angeles. La Capitale finisce nella lista dei cattivi, anche tra i capoluoghi europei più inquinati insieme ad Atene e Marsiglia. Inoltre i mezzi pubblici non sono efficienti come in altre metropoli, e ultimamente non spicca nemmeno per la pulizia: infatti è sempre più facile trovare sacchi di immondizia per le strade la sera. I visitatori preferiscono le città più accessibili, e magari con un turismo d’affari più importante: Milano ne è l’esempio. Roma in questa speciale classifica, conta 9,5 milioni di turisti nel 2015, la metà di Londra. Parigi, nonostante l’allarme terrorismo stacca la nostra Capitale di 5 milioni. Se la città eterna non cambia sarà destinata a un calo continuo dei suoi visitatori. Con buona pace del Colosseo e dei Fori Imperiali

Categories
News

RELATED BY