Bianchi saluta il Grifo: “Il Curi è adrenalina, nella fantastica Perugia lascio un pezzo di cuore…”

Il post su instagram: "Qui ho sentito al terra tremare, una terra ancor più bella di quanto si racconta"

E’ arrivata la separazione ufficiale tra Bianchi e il Perugia, definita la rescissione del contratto. ‘Rolly’ ha scelto la foto dell’esultanza dopo il gol nel derby contro la Ternana per accompagnare il suo saluto al popolo del Grifo. “Non mi sono mai piaciuti gli addii – ha scritto sulla sua pagina Instagram -. Anzi li detesto proprio. Anche perché dopo ogni addio, a tratti si sente il vuoto. Ma amo le sorprese e la sorpresa siete stati Voi. Ho sentito lo stadio vibrare a Reggio Calabria, a Roma ed in particolare a Bergamo e a Torino e ho risentito quell’adrenalina al Curi, grazie a Voi e alla Vostra passione. Ho conosciuto una città fantastica, una terra che avevo assaporato solo dai libri di scuola e che, dal vivo, è ancora più bella di quanto si racconta. Ho apprezzato la delicata disponibilità della gente di questa terra. Questa terra che ho sentito tremare, una notte, dove ho provato la paura e lo sgomento che non avevo provato mai e dove ho imparato a mettere il cuore accanto al cuore di tutti coloro che hanno perso tanto o tutto. Odio gli addii e allora, mi auguro, possa essere solo un arrivederci, perché da queste parti lascio un pezzo del mio cuore bergamasco e granata. Grazie a tutti Voi!!! E forza Grifo… Rolando”.

Categories
News

RELATED BY