Al Macro gli scatti sperimentali di Rafael Y. Herman

A Testaccio la sintesi di un lavoro cominciato nel 2010, con foto realizzate di notte in luoghi suggestivi
La notte illumina la notte. Questo, tradotto, il titolo della nuova mostra allestita nel Padiglione A del Macro. L’autore è Rafael Y. Herman, artista quarantatreenne nato a Be’er Sheva. Circa 7 anni di lavoro per mettere in piedi un’installazione atipica, in cui dallo spazio emergono opere capaci di rivelarsi come epifanie.
Ciò che propone Herman sono una serie di scatti notturni privi di ausili elettronici o manipolazioni digitali, attraverso cui si svela quel che l’occhio nudo non vede.
La sperimentazione dell’autore israeliano produce una sorta di realtà “ricreata”. La Foresta della Galilea, i campi dei Monti della Giudea e il Mar Mediterraneo sono gli ambienti individuati da Herman per originare questi scatti inediti.
Qualità e ricerca: al Macro si sostiene la voglia di osare.
Categories
Servizi

RELATED BY