La Regione Lazio stanzia 2.4 milioni per valorizzare centri urbani di epoca razionalista

di Filippo Tini

Latina, Sabaudia, Pontinia, Aprilia, Pomezia, Colleferro. Sono i centri urbani nati durante la corrente razionalista: la Regione Lazio ha promosso un’attività di valorizzazione del patrimonio culturale di queste zone. Con 2,4 milioni di euro, ha sollecitato i comuni interessati, tutti fondati nel periodo fascista che hanno delle caratteristiche peculiari legate alle teorie urbanistiche dell’epoca. Il progetto prevede di attuare importanti interventi di riqualificazione di edifici dell’architettura razionalista e di luoghi del contemporaneo realizzando adeguamenti di spazi e servizi legati ad attività ed eventi culturali e ricreativi. La conoscenza, il recupero e la valorizzazione delle città di fondazione fa parte di una più estesa azione intrapresa dalla Regione Lazio sul tema del patrimonio architettonico moderno

Categories
Servizi

RELATED BY