Vaccini obbligatori per accedere al nido. Al via l’iter in commissione salute Lazio

I vaccini saranno resi obbligatori per l'entrata dei bambini al nido

Se ne stava parlando già da Novembre, quando il Presidente della Regione Lazio: Nicola Zingaretti annunciò di voler rendere obbligatori i vaccini.

La proposta di legge è, da tempo pensata, per combattere la diffusione di malattie pericolose e tutelare la salute dei più piccoli.

Lo scorso mercoledì, infatti, Rita Visini, Assessore delle Politiche Sociali della Regione, ha mostrato la proposta della giunta Zingaretti.

Per rendere effettiva la norma si andrà a modificare la legge regionale sugli asili nido introducendo un articolo aggiuntivo previsto già dalla normativa nazionale: il 2 bis.

Questa norma è pensata per preservare lo stato di saluto del minore e delle persone con cui viene a contatto.

Insomma, un testo quello presentato lo scorso mercoledì in commissione salute Pisana, molto sentito dalla giunta Zingaretti che vuole in tempi brevi renderlo effettivo.

C’è da aggiungere che nel Lazio la profilassi è calata del 2% tra il 2014 e il 2015, dato che ha fatto preoccupare i più sensibili al tema.

Categories
Servizi

RELATED BY